IL CIBO DI DIO

 

Quando l’essere umano del Primordio abitava l’Eden, il suo corpo materiale – che presentava entrambe le sessualità – si nutriva di energia ad alta vibrazione, quella offerta dalla natura incontaminata in cui viveva. La sua alimentazione era costituita da questi alimenti vegetali, strettamente correlati alla morfologia degli organi e alle loro funzionalità:

  • Carote: una sezione di carota assomiglia all'occhio umano (pupilla e iride). La carota ottimizza il flusso di sangue verso gli occhi, migliorando la vista.
  • Pomodori: il pomodoro è rosso, ed è costituito da quattro camere, come il cuore. I pomodori sono ricchi di licopina e altri nutrienti che purificano il cuore e il sangue.
  • Uva: i grappoli sono a forma di cuore e ogni acino ha la forma di un globulo. L'uva è un alimento nutritivo e ottimizza cuore e sangue.
  • Noci: una noce assomiglia al cervello, ai suoi emisferi destro e sinistro, unitamente alle circonvoluzioni cerebrali. La noce aiuta a sviluppare oltre tre dozzine di neuroni-trasmettitori.
  • Fagioli: ogni fagiolo assomiglia ad un piccolo rene. I fagioli aiutano il mantenimento della funzione renale.
  • Sedano: come il rabarbaro, assomiglia alle ossa. Aiuta a fortificare le ossa, costituite al 23% di sodio (proprio come sedano e rabarbaro). È importante, perché, se vi è carenza di sodio, il corpo lo preleva dalle ossa, indebolendole.
  • Avocado: come le melanzane e le pere, ricorda l'utero e la cervice della donna, ma anche l'organo femminile. Per riequilibrare gli ormoni e ostacolare il cancro alla cervice.
  • Fichi: pieni di grani e sospesi a due a due, assomigliano a testicoli pieni di spermatozoi. Aumentano la mobilità degli spermatozoi e la quantità di sperma, prevenendo la sterilità maschile.
  • Patate dolci: assomigliano al pancreas. Riequilibrano l'indice glicemico dei diabetici.
  • Olive: simili alle ovaie, ne aiutano il buon funzionamento.
  • Arance, pompelmi, limoni: simili alle ghiandole dei seni femminili, ne favoriscono la salute.
  • Cipolla e aglio: simili alle cellule del corpo (ma anche a tiroide e timo), aiutano a ripulire i rifiuti delle cellule corporali, accelerando il metabolismo cellulare.
  • Banana: assomiglia all'organo maschile. Ricca di vitamine del gruppo B, stimolante per l'organismo nel produrre serotonina, regola gli ormoni sessuali, dando un senso di rilassatezza (come dopo l'orgasmo).

L’essere umano, nel tempo, ha cominciato ad attaccare altre creature viventi (inizialmente animali ma, poi, anche i suoi stessi simili); il suo livello di frequenze si è abbassato, rendendolo simile al primate da cui ha avuto origine nella sua ibridazione, e amplificandone i tratti aggressivi, materiali, istintivi. Di conseguenza, ha cominciato a cibarsi di ciò che egli stessi uccideva, alterando di nuovo il suo DNA e rendendolo incapace di tornare al nutrimento primordiale. Allo stato attuale delle cose, molti esseri umani contemporanei stanno operando per far sì che il corpo materiale si adegui nuovamente a ciò che fu, creando discendenze nuove con una genetica più conforme al cibo di Dio. In ogni caso, la scelta alimentare è libera, poiché le allergie crescenti necessitano una riformulazione del fabbisogno personale, il quale non può più essere standardizzato, bensì rapportato al singolo individuo. L’alimentazione odierna vuole educazione commisurata al proprio stile di vita, nonché alle effettive necessità fisiche, e ogni scelta non può mai essere giudicata, poiché obbligatoriamente contestualizzata al momento presente. Il primo cambiamento è nell’anima, la fonte più preziosa in cui risiedono le vibrazioni più elevate, ed è in essa che tutto ha luogo, prima di diventare materia.

Per comprenderti e per comprendere qual è la tua missione, unitamente al tuo reale “cibo divino”, puoi prenotare una prima consulenza generica, via Skype, compilando il form nella pagina dei CONTATTI.

 

Paola Elena Ferri

 

info@paolaelenaferri.info