Lezioni individuali e stage di Canto Cosmico@

 
N.B.: Per scaricare i dettagli più "tecnici" del metodo, basta cliccare QUI.
 
La parola "canto" vede due diverse etimologie: 
  1. Si riconduce al verbo latino  cănĕre = cantare, e, prima ancora, dalla radice sanscrita kan-  (kanati o kvanati = risuonare, gridare, lamentarsi).
  2. Un'altra interpretazione individua l'origine del verbo latino cănĕre (o căsnĕre) dal sanscrito can's-ati = raccontare, celebrare (da cui anche can's-a = inno, preghiera). 

Il canto è il suono ottenuto mediante la modulazione della voce, utilizzata come vero e proprio strumento musicale. Sin dai tempi dei popoli antichi, il canto (o incanto) veniva utilizzato come strumento potente per connettersi agli Dei; tuttora, in molte tradizioni sciamaniche sussistenti, la vibrazione sonora è il richiamo dell'uomo carismatico che evoca gli spiriti guida, affinché essi portino consigli, soluzioni, benessere, salute e amore. La stessa Bibbia ci dice che "In principio fu il Verbo", quindi, Logos = Parola, intesa come "tutto ciò che é già", nell'attimo stesso in cui l'intenzione viene formulata. Il termine indica la Vibrazione Primordiale che è molto più di un semplice suono fine a se stesso: è il pensiero che crea dal desiderio scaturito in modo autentico nell'Anima, la messa in atto di una volontà interiore, la passione che si trasforma in speranza di futuro.

Questa è la base da cui parte il Canto Cosmico@. Le fondamenta sono costruite dal Cuore che guarisce dalle cicatrici accumulate nel corso di molte Incarnazioni, mentre l'Anima, liberata da tutti i nodi karmici, riprende a volare in quella che è la sua vera missione di vita. Il Respiro Universale viene convogliato dallo Spirito fino al Corpo Fisico, e i polmoni si riempiono di Energia connessa direttamente alla Fonte Infinita; da qui, l'emissione sonora si trasforma in Linguaggio Cosmico, percepito dalle vibrazioni più elevate esistenti nel Multiverso. Il Canto diventa comunicazione del sé più profondo, e l'Emisfero Destro del Cervello incrementa quel Principio Femminile che è vibrazione creatrice.

I benefici di questa tecnica di canto sono i seguenti.
Fisici: impostazione di una corretta respirazione, miglioramento delle prestazioni vocali (parlato e cantato), riequilibrio della struttura fisica, apprendimento di un'efficace tecnica vocale personalizzata, studio dei metodi di protezione dell'apparato vocale.
Spirituali: riscoperta della passione vitale attraverso l'apertura del Chakra del Cuore, connessione alla Fonte attraverso il Chakra della Corona, sviluppo dell'Intuito con potenziamento del Terzo Occhio, maggior profondità nella comunicazione (Chakra della Gola), perfezione nel radicamento al Nucleo della Terra (Chakra della Radice), gestione del controllo emotivo (Terzo Chakra), incremento della capacità creativa (Secondo Chakra).

Gli incontri possono essere individuali (su Varese), della durata di un'ora-un'ora e mezza (se si desidera anche un percorso di consapevolezza) o proposti tramite stage collettivi.

Per informazioni e prenotazioni, si prega di fare riferimento alla pagina dei CONTATTI.

Powered by Webnode