PERFETTA IMPERFEZIONE

14.05.2017 17:13

Sussurri di Antiche Tradizioni, conoscenze tramandate da secoli, che fanno eco a questa notte, illuminata da innumerevoli stelle.

Risuonano canti lontani, con danze dai ritmi serrati.

Profumi di fiori e di resine bruciate pervadono l'aria, mentre la Luna si avvicina alla Terra, timidamente, per creare un ponte dorato tra spirito e materia.

Questa notte, l'Uomo e la Donna si uniranno, e il loro atto sarà il ripetersi di storie che sembrano appartenere ad un'altra dimensione.

Alchimia emotiva. Eros e Psiche. Caos e Cosmos.

Una notte in cui la vita è celebrata, come una primavera senza fine, poichè l'Essere Umano è immortale, e l'Amore non muore, col suo corpo fisico.

L'Unione segnata dal vento stabilisce il legame. Femminile e Maschile si fondono, diventando Uno.

Esseri Umani, nei quali la scintilla divina ha posto il seme della vita che dona altra vita.

In un'assenza di pensieri così rara, in questo mondo, mi lascio cullare dalla consapevolezza di qualcosa che non può finire, come il ritmo dei tamburi che diventa più incalzante, trascinante, ipnotico...

Aliena su questa Terra, dove le pietre ne narrano la storia, imparo a riconoscere i segni lasciati dall'Essere Umano, inconsapevole delle sue potenzialità.

L'arte sgorga dalla linfa che mi nutre, e io ricordo chi sono e da dove vengo. Ricordo perchè sono qui, e perchè voglio rimanere.

La Figlia della Luna accetta la sua condizione umana, oggi, nella sua perfetta imperfezione.

Noi, tutti noi, chiunque noi siamo, e da qualunque posto veniamo... siamo storia.

Stiamo scrivendone un nuovo capitolo.

E non ci sarà mai la parola "fine".

 

Paola Elena Ferri

 

Contattaci