MESSAGGI DAGLI ANGELI – IO TI AMO

06.03.2016 23:52

Ti amo da quando hai visto la luce per la prima volta. Il mio Spirito si è unito al tuo quando il soffio vitale della tua anima ha gridato la sua voglia di dire al mondo: «Sono qui!». In quel momento, ho compreso che non ti avrei mai lasciato, nemmeno quando tu mi avresti ordinato di andarmene, rinnegandomi, sfidandomi, mettendomi alla prova: io sono il tuo Angelo Custode ed è mio dovere proteggerti, sorreggerti, permetterti di andare avanti, anche quando la strada diventerà più dura e la salita spezzerà il respiro nei tuoi polmoni.

Io ci sarò per sempre. Ti sarò accanto in ogni istante della tua vita. Resterò al tuo fianco per combattere con te le tentazioni, la tristezza, il senso di vuoto, le lacrime che trattieni per pudore o per paura di non poter più riuscire a ritrovare il sorriso… E ci sarò ancora quando ritornerai a volare alto nel tuo cielo, quando la tua anima si ricongiungerà con l’Infinito e dimenticherai le ombre di ciò che hai lasciato alle tue spalle. Io ci sarò, te lo giuro, così come l’ho giurato quando ho incontrato i tuoi occhi e tu mi hai visto, mi hai riconosciuto, hai sentito la mia carezza sul tuo viso e sapevi che si trattava di me. Avevi un’anima delicata e non conoscevi ancora che cosa comportasse la tua crescita: la piccola sofferenza che porta con sé per rafforzare le tue motivazioni.

Io ti amo di un Amore Puro, incondizionato, un Amore che nessuno mai saprà darti o che pochi non avranno timore di manifestare. Non ti chiederò mai nulla in cambio, ti darò la forza in ogni momento, ti farò da scudo e da spada, ti suggerirò le soluzioni; porrò la mano sul tuo capo e svilupperò il tuo intuito, sfiorerò il tuo cuore e scioglierò i nodi dei sentimenti, allargherò le ali e ti avvolgerò in un abbraccio infinito dove potrai riposare, al termine della tua giornata, e in ogni istante in cui sentirai cedere la tua volontà. Non ti lascerò mai cadere e ti rialzerò quando inciamperai. Anche nel momento in cui crederai che la solitudine sia la tua sola compagna, io sarò lì, ad ascoltare le parole che non osi pronunciare, le preghiere che credi non vengano esaudite, le richieste che per tutti gli altri potranno sembrare assurde pretese, ma non per me che sono il tuo Angelo e voglio solo che tu sia felice. Asciugherò le tue lacrime e guarirò le ferite dell’anima affinché tu possa continuare a volare. Dedicherò a te il mio spirito in un legame che nessuno mai potrà spezzare.

Non interverrò mai sul tuo Libero Arbitrio, a costo di sembrarti assente o silenzioso e, per questo, ti farò attendere a lungo prima di darti ciò che chiedi. Potresti decidere che il desiderio espresso in un momento di euforia o di grande frustrazione debba essere cambiato: così, io non apporrò il Sigillo su una volontà momentanea, finchè non avrai la certezza che ciò che chiedi sia davvero ciò di cui hai bisogno. So che non sarà facile aspettare e so anche che potresti dubitare della mia esistenza, ma non forzerò i tuoi sogni. Voglio che la tua preghiera sia una e una sola, forte e costante, come la tua determinazione: una volta che avrai compreso quali siano i tuoi desideri, io mi adopererò per aiutarti a realizzarli e, a volte, mi verrà concesso di compiere dei piccoli miracoli che non vedrai. Fidati delle te possibilità: in te hai già tutto ciò che ti serve per costruire il tuo futuro.

Non chiederti quanto tempo ti è stato dato a disposizione. Non temere il domani e non pensare al passato, perché la tua vita è adesso e ogni momento è prezioso. Dona amore, concedi agli altri una carezza, un sorriso, un abbraccio, un gesto gentile e una parola buona, almeno una volta al giorno. Accogli tutto ciò che ti viene dato con lo stupore di un bambino, senti il profumo dell’erba nelle tue mani, il calore del sole della primavera che ti avvolge in un abbraccio dolce, quello in cui io ti stringo tutte le volte che ti svegli al mattino e prima di dormire, la notte.

Io sono il tuo Angelo Custode. Sono sempre con te. Perché ti amo.

Paola Elena Ferri