LE 12 DIMENSIONI

01.08.2016 17:53

Che cosa è una dimensione?
Una dimensione è uno stato di coscienza e un modo di organizzare i diversi piani di esistenza, in base al tasso vibratorio di ciò che esiste. Ogni dimensione possiede insiemi di leggi e principi che sono specifici per la frequenza di "quella" dimensione. Tutti gli esseri umani sono creature multi-dimensionali di luce, con un corpo fisico denso e visibile, nel quale alcune delle loro coscienze sono proiettate, con il potenziale di accedere alle prime 5 dimensioni. Di solito, molti di noi possono accedere alla 4a e alla 5a dimensione. I cosiddetti "Indaco" ed i "Cristallo" possono accedere alle dimensioni 4a, 5a, 6a e 7a. Alcuni "Cristalli" possono accedere alle dimensioni superiori.


La Prima Dimensione
La Prima Dimensione è la coscienza degli atomi piano primo fisico terrestre. Questa dimensione è il regno dei minerali che rappresentano la prima parte dimensionale dei nostri corpi fisici, insieme all'acqua e ai codici genetici. Quando ci connettiamo con questo livello, ci colleghiamo con l'intero mondo fisico a livello molecolare. Questo è il Regno della Fisica Quantistica, un luogo di elettroni, protoni, nuclei, e quark. E' la porta d'ingresso tra il macrocosmo e il microcosmo.

La Seconda Dimensione
La Seconda Coscienza Tridimensionale è la consapevolezza a livello biologico. A questo livello, è possibile connettersi con i regni animali e vegetali. E' la coscienza che dirige il sistema nervoso autonomo per regolare e mantenere le funzioni di supporto alla vita, i nostri cinque sensi fisici. Questo è il luogo degli elementi chimici che compongono il corpo. È a questo livello che si può diventare consapevoli di come il corpo sia una grande comunicazione-rete tra tutti gli elementi all'interno delle cellule. E' la dimensione di fate, deva, spiriti della natura, elementali e anche energie demoniache.

La Terza Dimensione
La Terza Dimensione è il luogo in cui l'energia diventa materia densa e oscura. Qui, vi è la capacità di sperimentare la bellezza di vivere in un universo d'amore, in un corpo fisico. Poiché l'Universo permette il Libero Arbitrio in Terza e Quarta dimensione, siamo in grado di agire come santi o demoni o, di solito, una via di mezzo. Quando basiamo le nostre azioni esclusivamente su principi di Terza Dimensione, viviamo in un mondo materiale. Qui è la nostra realtà, "facile da dimostrare" in "modi logici", pochè "tangibile".

La Quarta Dimensione
La Quarta Dimensione ospita le forze della luce e dell'oscurità. La battaglia tra il bene e il male inizia da qui. Cristo stava condividendo una prospettiva quadridimensionale quando disse: "Se non sei con me, sei contro di me." E' la dimensione delle emozioni, soprattutto della paura e della sfiducia causate dall'estrema mutevolezza della forma. Magia, viaggi nel tempo, karma, reincarnazione, fortuna, chirurgia psichica, lettura del pensiero, spiriti disincarnati, viaggi astrali, sono tutte le sorgenti da questo piano. Il Dio e la Dea di molte religioni vivono qui. Anche l'inferno e il Purgatorio sono localizzati nella Quarta Dimensione.

La Quinta Dimensione
Per la maggior parte delle religioni, la Quinta Dimensione è il regno più alto che un'anima può raggiungere. Spiritualmente, è l'ultima tappa, prima di entrare nei regni di limitazione. Noi ci incarniamo su questo livello come esseri stellari asessuati. Viviamo su stelle, con Corpi di Luce. Queste forme eterne non hanno bisogno dei segnali di allarme che sono tipici dei corpi fisici; pertanto, non vi è alcuna sofferenza fisica, nè soffriamo per qualsiasi forma di separazione, perché sperimentiamo l'Unicità di Dio. Basiamo le nostre azioni interamente sull'amore, non sulla paura, perché la paura non esiste, a questo livello. Siamo inarrestabili, immortali. Molte persone possono vivere esperienze di pre-Morte, in questa Dimensione, viaggiando lungo un tunnel (Quarta Dimensione) che porta verso la Luce (Quinta Dimensione). Quest'ultima è la "Porta verso il Cielo". Nella Quinta Dimensione, il volo diventa uno strumento efficace di trasporto la Terza e la Quarta Dimensione; inoltre, siamo in grado di viaggiare tra le stelle. In questa Manifestazione Tridimensionale, non vi è nè caldo e nè fuoco: semplicemente, vi è una transizione di Materia in uno stato più fluido.

La Sesta Dimensione
E' la "Dimensione dell'Insegnamento", poichè fornisce informazioni ed i modi per trasmetterle. Tutte i linguaggi, i simboli e i modelli cominciano qui. E' il luogo in cui l'Universo si riversa negli archetipi e vi troviamo i codici astrologici e genetici, i registri Akashici. Questa dimensione è un nido d'ape di dimensioni, all'interno di dimensioni, all'interno dimensioni (tutto è dentro e fuori).

Settima Dimensione
Gli esseri Settimo-Dimensionali sono presenti in molte forme: alcuni appaiono come vortici di energia color arcobaleno; altri sembrano strati di luce radiante. Quando questi, vortici proiettano le loro coscienze in Terza o Quarta Dimensione, si è in grado di viaggiare oltre lo Spazio-Tempo. A questo livello, non viviamo su pianeti ma la nostra aura diventa un'"atmosfera", un campo intenso di energia colorata.

Ottava Dimensione
In questa Dimensione, un gruppo di anime è un insieme di entità che lavorano insieme come se fossero una sola. Sono come gocce d'acqua in un oceano che comunicano attraverso la condivisione di ologrammi di vita reale. Come membri del gruppo animico, siamo in grado di incanalarci in altre forme e in altre dimensioni; ad esempio: un'intera foresta pluviale potrebbe essere il veicolo (corpo) di un gruppo di anime.

Nona Dimensione
La Nona Dimensione è il luogo in cui le coscienze si dispongono in coscienze dimensionali planetarie, stellari, galattiche e universali. È il passaggio dal "senza forma" al "formarsi". Su pianeti di Terza Dimensione vi è ciò che noi chiamiamo "materia inorganica"; essa, tuttavia, agisce come il veicolo (il corpo) della Coscienza Planetaria. Questo corpo genera gravità, che è in realtà è manifestazione tridimensionale di una forza di vita Nono-Dimensionale. La gerarchia è evidente in tutta la natura; l'umanità ha bisogno della Terra per svilupparsi e sopravvivere, non il contrario. Allo stesso modo, tuttavia, la Terra dipende dal Sole per la sua vita, ma il Sole può vivere senza la Terra.

Decima Dimensione
La Decima Dimensione è una entità cosciente, un Universo. Non è, tuttavia, un universo di modulo (inteso di Nona Dimensione.) Attraverso gli occhi fisici, un Universo nasce, si sviluppa, matura, e muore. Questo ciclo segna un Giorno Cosmico. In Numerologia, la combinazione di 1 e 0 rappresenta l'unione di Qualcosa e Nulla. Questa dimensione è come il guscio esterno dell'Universo. Al di là di esso è il vuoto. Dal punto di vista dell'Undicesima Dimensione, possiamo vedere miliardi di questi gusci, fulgidi e ardenti, nel nulla del vuoto. All'interno di questo guscio, vi sono progressivamente conchiglie più piccole, ognuna delle quali rappresenta una dimensione. Il centro è la materia, la Terza Dimensione. Qui, come "DNA cosmico", l'Universo contiene l'intero modello di ciò che accade durante la vita. Il "DNA" ha sia aspetti attivi e passivi: passivamente, è il Piano Divino, il "quello che sarà"; attivamente, è la forza dell'Evoluzione che spinge il Piano Divino al completamento. Chiamiamo la consapevolezza Decimo-Dimensionale "Coscienza Cristica" (Il Cristo era una creatura di Decima Dimensione che aveva proiettato la sua coscienza in una forma umana. Non era una metafora quando disse: "Io sono la Verità, la Luce, e la Via"). La decima Dimensione è la "verità vivente", la luce di ciò che è in tutto. Tutti gli esseri - tutti i punti di coscienza - hanno un aspetto Decimo-Dimensionale. E' il luogo in cui il nostro spirito torna all'esistenza. Da qui, siamo in grado di proiettare la nostra coscienza in qualsiasi forma nell'Universo.

Undicesima Dimensione
Ogni tanto, la Sorgente si manifesta in forma di Materia per creare Universi: questa "Materia" è chiamata Undicesima Dimensione. Tuttavia, è, in realtà due esseri distinti in uno. In Numerologia, il numero undici è 1 e 1 combinati tra di loro. Essi sono esattamente uguali, ma diversi. Una di queste entità è il puro Yang in natura - Grande Yang. L'altro è il puro Yin - il Grande Yin (o The Void - Il Vuoto). Il Grande Yang esiste ovunque e sempre, come il Grande Yin. Entrambi sono onnipresenti, ma una "membrana" sottile separa i due. Questa membrana assicura che le due forze non si "abbraccino" pienamente: se ciò dovesse accadere, si risveglierebbero subito dal loro stato di sogno e tornerebbero alla fonte. Ciò accade quando termina un anno Cosmico. Dal punto di vista teologico (e antropologico), il Grande Yang è Dio Padre, il Creatore. Il Grande Yin è la Dea Madre, la Creatrice. Al loro interno vi è il potenziale per la co-creazione di tutti gli spiriti, i moduli e  gli Uiversi di quel determinato Anno Cosmico. Un Universo nasce quando un seme - una particella del Grande Yang - trasduce la sottile membrana che separa lo Yin e lo Yang. Il seme si fonde con una particella dello Yin, creando uno zigote che cresce molto rapidamente sin all'inizio. La scienza chiama questo evento "Big Bang". Tecnicamente, però, non è un'esplosione, ma la crescita esplosiva di un universo vivente.

Dodicesima dimensione
Non è possibile immaginare la Dodicesima Dimensione. In Numerologia, il numero dodici è costituito dall'unione dei numeri 1 e 2. Esso rappresenta la fusione di Unità (1) e Dualità (2). In termini spirituali, si tratta di Dio. Molte culture antiche hanno definito questo Dio come "andare oltre le parole". La Dodicesima Dimensione comprende e supera tutti gli Infiniti. Al di là di ogni definizione, è sempre più di quanto possiamo immaginare: per esempio, si potrebbe dire: "Dio è puro amore incondizionato". A questa affermazione, in realtà, si dovrebbe aggiungere, "e altro ancora." A questo livello non c'è un "Io".

 

Paola Elena Ferri

 

Contattaci